7. SIMULAZIONE DELL'EVOLUZIONE

Il gioco del biliardo Esnuka crea una simulazione dell'evoluzione dell'intelligenza come un caso particolare dell'evoluzione seguendo delle regole speciali che determinano il colore delle bilie sul tavolo da gioco.

Giochi educativi
Giochi educativi Esnuka

Oltre a poter giocare a biliardo con il computer con le suddette regole, Esnuka ha un'opzione di simulazione dell'evoluzione propriamente detta. La figura mostra la forma di frattale che acquisiscono le bilie e i loro colori quando creano nuove generazioni, secondo le regole che rappresentano in gran misura ciò che prevede la Teoria dell'Evoluzione Condizionata della Vita.

 
 

8. EVOLUZIONE E PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

Non pare molto azzardato pensare che una miglior comprensione del modo in cui avviene l'evoluzione e lo sviluppo della vita e, in un certo senso, una miglior comprensione della vita nel suo insieme, potrebbe avere effetti, oltre che sulla genetica e sulla biologia, come viene esposto nella sezione delle conclusioni, anche su molte altre branche della conoscenza, specialmente sulle cosiddette scienze umanistiche o sociali, sui sistemi complessi e sulla psicologia dello sviluppo.

A titolo d'esempio possiamo citare il libro in linea della Teoria Cognitiva Globale sull'evoluzione e sviluppo dell'intelligenza, la memoria e la volontà e, in generale, sugli aspetti cognitivi del cervello; aspetti che senza dubbio, si ripercuotono sulla psicologia dell'educazione e lo sviluppo umano.

Nel libro in linea sul Metodo Scientifico Globale è compresa una nuova metodologia di sistemi complessi basata sulla Teoria Generale dell'Evoluzione Condizionata della Vita che ho definito Vitalismo Condizionato.

Sebbene non sia obiettivo di questa presentazione iniziale della Teoria Generale dell'Evoluzione Condizionata della Vita analizzare dettagliatamente le sue possibili conseguenze, mi sembra in ogni caso conveniente sottolinearne brevemente alcune fra le più importanti sull'evoluzione e psicologia dello sviluppo.

 
 

8.a) Sviluppo personale e psicologia sociale

Indipendentemente dalla filosofia del Vitalismo di cui si nutre l'Evoluzione Condizionata, questa aiuterebbe, nell'ambito personale, a capire se stessi, nel senso di intendere le capacità personali, specialmente quelle derivate dalla psicologia cognitiva, e gli obiettivi di sviluppo personale che uno può prefiggersi considerando i costi personali che possono comportare.

Un esempio che chiarirebbe meglio il concetto di psicologia evolutiva sarebbe, da una parte, l'accettazione del fatto che determinati tipi di intelligenza e di memoria siano ereditari in un 80-90%, e dall'altra, la possibilità che nei discendenti si possano trasmettere livelli molto più alti delle suddette capacità cognitive, di quelli che si manifestano nei genitori.

NOTIZIE DI EVOLUZIONE

Un esperimento condotto da due ricercatrici dell'Università di Chicago [...] ha dimostrato che le donne hanno un'impressionante finezza d'olfatto, che permette loro di distinguere fra infime varianti genetiche degli uomini, solo annusando la loro maglia

El País 23-01-2002. Nature Genetics.

Per esempio, il sesso femminile sembra avere una certa specialità in tecnologia di materiali, infatti, è il responsabile dello sviluppo o dell'apporto di materiali all'individuo nelle sue prime tappe, ciò che, a sua volta, potrebbe implicare che abbia un olfatto più sviluppato; sarebbe inoltre possibile che il detto popolare secondo cui le donne hanno più intuito abbia un giorno una base più scientifica.

Ci sono ancora molte persone che pensano -Forse hanno ragione!- che la differenza di comportamento fra bambini e bambine in giovane età sia dovuta a fattori ambientali e educativi. Al contrario, io sosterrei che la psicologia dello sviluppo di bambini e bambine è molto diversa fin da piccoli e per ragioni innate che impongono al bambino o bambina certe tendenza nel momento di scegliere comportamenti dentro di tutto l'osservato e del possibile.

Da un punto di vista familiare, può aiutare la comprensione delle differenze fra i membri di una famiglia, le sue origini, la sua problematica, i suoi vantaggi, ecc.

Tuttavia, credo che l'effetto più importante sarebbe di psicologia sociale. Solo rendendosi conto che l'insieme delle idee associate all'evoluzione ammesse finora è situato in un’estetica puramente razionalista-umanista, molto radicata nella società odierna, si vede che un cambiamento importante delle stesse significherebbe un cambiamento simile a quello avvenuto nei secoli XVII e XVIII, quando il Sole smise di girare intorno alla Terra, e curiosamente al contempo l'uomo cominciò ad essere considerato l'unico animale intelligente e con emozioni!

In questo senso la Teoria Generale dell'Evoluzione Condizionata della Vita formerebbe parte di una nuova cultura sociale, dopo che la fase del razionalismo umanista e antropocentrismo sarà stata superata dall'insieme della popolazione.

Fra i concetti già diffusi e compatibili con questa nuova filosofia, possiamo menzionare: la teoria del caos, i frattali come riflessi di sistemi complessi con dinamica propria e che si possono semplificare enormemente dopo l'identificazione della stessa, la necessaria accettazione delle disuguaglianze senza che comportino alcun tipo di complesso né ricerca del colpevole inesistente, tipica de una certa corrente ideologica della psicologia dello sviluppo economico umano.

Lo sviluppo scientifico, perfettamente osservabile a breve termine e, parallelamente, l'evoluzione delle nuove tecnologie, specialmente dell'informazione, con le manifestazioni derivate in tutti i campi dell'attività umana, sono le fonti di questa nuova cultura della psicologia sociale.

 
 

8.b) Psicologia cognitiva e sviluppo dell'educazione

In principio, la strategia puramente personale, per quanto riguarda lo studio e la permanenza nel sistema educativo fino ai livelli superiori, sarà influenzata dalla maggior conoscenza delle capacità intellettuali individuali che apporta la Teoria Cognitiva Globale.

E per di più, questa permanenza nel sistema educativo non si deve intendere soltanto nel suo aspetto quantitativo ma anche qualitativo; per esempio, i tipi di materie in cui una persona si può specializzare. D'altra parte, l'apprendimento e la specializzazione non avvengono solo nel sistema educativo, esistono altri cammini perfettamente validi, addirittura più adeguati, dipendendo dalle caratteristiche particolari di ogni individuo.

Per quanto riguarda lo sviluppo dell'educazione, occorre ricordare il diverso modo di funzionamento del cervello umano nel caso in cui si confermino certe ipotesi, per operazioni che applicano il metodo di verificazione esterna, come l'intelligenza e la memoria matematica, e quelle che non lo applicano, come il ragionamento intuitivo, la memoria normale e la memoria linguistica, quest’ultima, con tutte le sue specificità.

Inoltre, è facilmente immaginabile che questi nuovi apporti alla psicologia cognitiva possano incidere sulla strategia dei poteri pubblici in rapporto all'evoluzione e allo sviluppo dell'educazione in termini generali di modello psicologico.

 
 

8.c) Evoluzione e sviluppo economico

La storia, come non potrebbe essere altrimenti, è colma di innumerevoli avvenimenti, fatti, situazioni, ecc., idonei all'applicazione della metodologia del Vitalismo Condizionato proposta per l'analisi di sistemi d'impulso vitale.

Citerò adesso alcuni esempi tratti dallo sviluppo dell'arte e dall'evoluzione della storia che mi hanno richiamato particolarmente l'attenzione.

Hotel sulla Playa del Carmen
Hotel sulla Playa del Carmen

La mescolanza di razze di ogni specie, a lungo termine, è utile allo sviluppo genetico, potrebbe essere, infatti, una delle basi più ampie dell'evoluzione genetica e dei possibili salti evolutivi. Quest’effetto è stato spiegato con una certa chiarezza nel corso dell'esposizione della teoria, in qualche modo l'effetto assomiglierebbe a quello prodotto dalla differenziazione sessuale in paragone all'evoluzione in linea.

Forse, con questo tipo di psicologia evolutiva, si può comprendere meglio perché l'impero egizio sia durato più di 4.000 anni, o perché gli imperi greci e romani siano durati entrambi circa 6 e 8 secoli, nonostante siano stati sostituiti da società con una cultura, arte e tecnologia sensibilmente inferiori.

Questa discussione sull'evoluzione e sviluppo economico e tecnologico viene lasciata per un secondo momento e per le riflessioni del lettore, perché sarebbe troppo ampia per un’analisi dettagliata.

Di un avvenimento di psicologia evolutiva della storia così importante come la Rivoluzione Francese si può invece, sebbene brevemente, rilevare la causa più importante. Sembra chiaro che i temi di psicologia sociale come la lotta per la libertà e per la giustizia non sia esclusiva di quel momento storico, non può quindi esserne la causa diretta dell'eliminazione fisica di una classe sociale.

NOTIZIE DI EVOLUZIONE

Uno studio morfologico indica che gli amerindihanno convissuto con altri popoli giunti in precedenza dall'Asia.

... Questo popolo primigenio, detto paleoamericano, convisse, fino alla propria estinzione, con gli amerindi, di tratti mongoloidi, discendenti da un'ondata migratoria posteriore proveniente dall'Asia...

El País 04-09-2003. Nature.

Esiste però, a mio avviso, un fatto che può aver permesso questa rivoluzione. Se si osserva un famoso dipinto, forse ancora più famoso dei quadri che hanno come tematica questo periodo dell'arte, si potranno osservare molte persone in primo piano, come una battaglia, una protesta o una manifestazione, ma proprio nel punto centrale del dipinto, al centro, appare una mano con una pistola afferrata con forza. Potrebbe essere questa la causa immediata della rivoluzione: un cambiamento o salto tecnologico che ha alterato radicalmente il rapporto di forze fra le diverse classi sociali.

Vorrei menzionare a questo punto, in quanto si tratta di un altro tema di grande respiro, l'evoluzione delle lingue. Con le nuove impostazioni, sulla psicologia sociale ed evolutiva si possono capire perfettamente molte delle loro caratteristiche. Tuttavia, voglio indicare che non sono il primo a dare questo taglio evolutivo alle lingue, sembra cioè che abbiano vita propria nel corso della storia.

In genere, se si leggono giorno per giorno le notizie riguardanti l'evoluzione dello sviluppo del Paese, il mondo e l'universo è possibile capire più facilmente la nuova teoria.